giovedì 4 settembre 2008

Il debutto.

La sensazione è stata quella delle guance in fiamme.Nessun bisogno di ricoprirle con entrambe le mani per sentire l' afflusso di sangue che brucia al tatto.
Il calore sgorgava dall' interno, sotto un sottile strato di pelle e, a macchia di color rosso diluito, si allargava arrossando la superficie.

Piccola, abbagliante novità: ieri, non ho avuto bisogno del blush.

...

L' appuntamento è per le 16, in tv.
Ecco, il mio debutto.

Ho un' esterna in Provincia, dovrò intervistare il capogruppo dell' opposizione di un piccolo Comune e fare delle domande alla gente per strada, in merito all' operato del nuovo sindaco. Entro le 18 il rientro, per la registrazione vocale della scheda che ho preparato.

Ora lo so, ne sono certa: non mi sono sentita così agitata neppure quando -me ne rendo conto solo adesso- con assoluta incoscienza, sono stata ospite di Maurizio Costanzo in diretta a "Stella", o quando il 12 marzo scorso è iniziata la mia avventura via webcam.

Sorprendentemente realizzo, mentre sono seduta in macchina con l' operatore che mi accompagna e chiacchiero del più e del meno, di aver vissuto quei momenti nella culla di un sonno dolce senza incubi...
Da autentica, assoluta, completa, inequivocabile, PAZZA... Da incosciente senza pari.
E di essermi buttata, con un paracadute striminzito, a diecimila piedi, da un aereo in volo, senza training nè istruttore.
E di essermi goduta lo spettacolo, divertendomi, come se a saltare, nuotando nell' aria, ci fosse un' altra, non io...
Il mio volo è stato senza fiato. Follia preziosa il salto, esaltante l' emozione del vuoto.
Un piacere senza peso, nè sogni, senza futuro.
Nessuna paura. Nessuna incertezza. Nessun dubbio.
Niente terra visibile, nè facce curiose o speranzose, spaventate o gelose.
Nulla.
Il vuoto.
Solo io.

...

Insomma, ieri è andata. Debutto alle spalle.
Non è più tale, e come chiamarlo allora, visto che il nuovo è così nuovo per me, da sentirmi ancora con indosso le vesti chic dell' ingresso in società per signorine di buona famiglia?

Domani si riparte. Con la diretta. Prima serata e passi la paura.
E' un imperativo: non passa, ma passi la mia paura.
E' l' auspicio, forse un po' dispotico, di chi ora ci vede, ha gli occhi bene aperti della sadica ragionevolezza, dorme con difficoltà e incespica con la lingua...

E' la certezza di chi sa che è diventato un lavoro, ma la pace c' è, ed è tutta nella stretta toppa d' oro in cui infilare la chiave di un lieve, insensato, piccolo, divertimento.

Mara

Etichette:

17 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Mara,
eccomi qui a scriverti. VOlevo farlo anche per l'altro post, ma poi ho ricevuto una chiamata e mi sono dimenticata. Bello come hai descritto il tuo debutto: mi hai affascinata, davvero!
Ma questa cosa è nata grazie al libro o cosa? Se ti va, scrivimelo in una mail. Volevo dirti che ho apprezzato tantissimo il commento che mi hai lasciato dopo avere letto il post sulla ministra. Ti ho anche risposto. Comunque scrivi molto bene. Non vedo l'ora di leggere il tuo libro. Magari me lo faccio mandare in una libreria del posto in cui vivo per ora. Ti faccio sapere. Ma andrai al blog fest? da queste parti non ci vieni? un bacio grande e in bocca al lupo. Mi raccomando, di' "crepi" ché sennò rischi di essere divorata. O lo divori tu? baci!

5 settembre 2008 09:12  
Anonymous Anonimo ha detto...

Buongiorno Mara!
Anche per me ieri c'è stato un debutto importante. Questa sintonia mi sorprende sempre e mi sorge un dubbio: come mai tu e qualche altra blogger (vedi ad esempio Pat) riuscite sempre a postare qualche riga che si intona perfettamente al mio stato d'animo? Non è che avete messo una spia nella mia testolina ? No, non può essere, ma solo perchè non ci sarebbe nulla da spiare :-)

Buona giornata e, soprattutto, in bocca al lupo! Sempre a testa alta e con grinta!

5 settembre 2008 09:25  
Anonymous Anonimo ha detto...

uffi, ti avevo lasciato un commento, ma non c'è più!
ripasso con calma, per ora: complimenti!

5 settembre 2008 10:18  
Blogger Mara ha detto...

@Biagina78: Allora: CREPI, CREPI, CREPI!!!

; D

Cri, grazie. Un tuo apprezzamento, da esperta del settore, mi fa davvero tantissimo piacere.
Con sincerità te lo ricambio: il tuo articolo sul mobbing mi ha molto colpita e ispirata.

Ahimè, per il momento, per via del mio impegno in tv, non potrò muovermi molto, dunque per il fest la vedo difficile...
Ma non si sa mai e, ad ogni modo, sarai fra i primi a saperlo!

Baci Cri, ti mando una mail presto!

5 settembre 2008 11:01  
Blogger Mara ha detto...

@Pinkclo: Tesoro, i cambiamenti recenti nella tua vita hanno un che di affascinante ed emozionante!

Ti immagino, chissà perchè, seduta da sola, magari, di fronte a qualche panorama incantevole a meditare su ciò che ti sta accadendo e sul futuro...

Preziosa dote, l' essere capaci di fermarsi a riflettere.

Un bacio immenso (da un' impulsiva doc che cerca, con la maturità, di esserlo meno)!

5 settembre 2008 11:06  
Blogger Mara ha detto...

@L' Imperatore: oh Imp, che peccato (per me) e che nervi (per te)!!!

Qualsiasi blogger o frequentatore di blog, sa che la cancellazione del testo è uno degli eventi più spiacevoli e imprevedibili che possano accadere!

Come una storta mentre cammini impettita sui tacchi alti in mezzo alla gente che ti guarda ammirata!!! (Non mi viene in mente un paragone maschile... Suggerimenti?)

^ ^

Don' t worry, of course!
Ripassa se e quando hai tempo.

5 settembre 2008 11:11  
Anonymous Anonimo ha detto...

cara mara, è sempre un piacere leggerti!!!!
volevo augurarti in bocca al lupo per questo tuo nuovo cammino pieno di risorse e di sorprese...come te!
un bacio cara

5 settembre 2008 14:48  
Blogger Mara ha detto...

@Roberta: Mia cara che gioia grande trovarti di nuovo qui!!!

Crepi, crepi, crepi, quel lupaccio cattivo! (Con buona pace degli animalisti!)

; D

Auguro lo stesso a te: un inizio d' anno professionale all' insegna del raggiungimento di tutti i tuoi obiettivi importanti.


Un bacio con tanto affetto.

5 settembre 2008 16:33  
Anonymous Anonimo ha detto...

In bocca al lupo per la tua nuova attività!!!

5 settembre 2008 20:45  
Anonymous Anonimo ha detto...

Io sono sempre stata una timidona e le prime volte che sono salita su un palco, sia per recitare che in altre occasioni per parlare di me e di lavoro, mi sono sentita il cuore in gola e le guance in fiamme. Forse avevo anche la voce rotta dall'emozione.
Ma che emozione! Che sensazione unica!!
E ho scoperto anche che adesso parlare in pubblico per me è diventata una droga. Ogni volta che un meeting di lavoro finisce non vedo l'ora che arrivi il successivo e poi quello dopo ancora..
Ti capisco perfettamente!

In bocca al lupo Mara!!
Ma tanto so che non ne avrai bisogno..

ElenaGT

5 settembre 2008 21:03  
Anonymous Anonimo ha detto...

Mara che bello... Sono emozionata io al posto tuo, quasi come te.
Sono davvero fiera di poter seguire i tuoi progressi e le tue conquiste.
Grazie per esser spesso passata dalle mie parti, io ho avuto un picoclo problema con le restrizioni di navigazione sul pc di casa...

5 settembre 2008 21:20  
Anonymous Anonimo ha detto...

Allora hai perso finalmente la verginità. :-D Di nuovo? :-D Okay, basta battute. Ma prima o poi doveva pur accadere, o no? E non dire che non ti è piaciuto, perché la seconda volta ti piacerà ancora di più; poi avrai degli orgasmi micidiali quando riceverai la prima mail minatoria anonima e che ti promette "questo" e "quello". ;-) Vedrai, la prima mail minatoria non si dimentica mai. E' come il primo bacio. L'importante è non lasciarsi intimidire, neanche se ti gambizzano: Tu pensa sempre a Montanelli. E ad Enzo Biagi. E' un mestiere duro per duri: sei pronta a combattere?

Buona giornata e un bacio,

Beppe

6 settembre 2008 10:46  
Blogger Mara ha detto...

@Mony: Mia cara grazie!!! E complimenti a te e a Paolo Roja per il vostro nuovo fantastico blog!

; D

6 settembre 2008 12:20  
Blogger Mara ha detto...

@ElenaGT: Elena mia, chissà perchè, conoscendoti, me lo immaginavo!
Ecco perchè sei il mio mito!

E' vero, diventa una droga: probabilmente perchè delle emozioni ci nutriamo, danno impulso alla nostra vita, o anche perchè gli effetti brillanti del nostro operato, le occasioni in cui siamo stati capaci, ci rimandano un' immagine di noi efficace che ci gratifica.

Baci tanti!

6 settembre 2008 12:29  
Blogger Mara ha detto...

@Gdn: Cara mi sei mancata tanto! Speravo di trovarti, di nuovo, qui da me!

Sei tanto affettuosa, grazie per le tue parole. Anche io sono sempre felice quando leggo sul tuo blog dei tuoi successi sul lavoro, della stima che i capi hanno rispetto al tuo operato, la soddisfazione dei tuoi clienti.

Trovo che tu sia una persona intelligente e brillante e sono orgogliosa di te!

Baci.

6 settembre 2008 12:38  
Anonymous Anonimo ha detto...

Un'immagine che ci gratifica così tanto da darci una grande carica per i nuovi traguardi..

ElenaGT

6 settembre 2008 16:16  
Blogger Mara ha detto...

@Mony: RETTIFICA URGENTE!!!

Monica mia cara, perdonami!!! Stamattina ho avuto come un lampo, e mi sono detta :<< Vuoi vedere che Mony non era Monica-Monny, ma la mia cara Monica-xmonyx???? >>
Ti chiedo scusa mia carissima, sono passata da te per vedere come stessi, visto che mi mancavi, e ora credo proprio che quel lampo fosse giusto...

Un bacio grande.

7 settembre 2008 13:49  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page