domenica 14 dicembre 2008

Voglia di vincere. Voglia di vivere.

Stringi gli occhi fino a sentire la pelle agli angoli delle tempie che si tende forte.

La fronte sia libera, distesa come una spianata di grano livellato per il prossimo atterraggio.

Senti i denti, nelle due volte simmetriche, premere gli uni contro gli altri fino a far rumore.

Compra festoni, vai a caccia di lucciole e stelle cadute, lancia fuochi nel vento e ingoia aria ad ogni salto.

Commetti peccato senza farlo davvero.

Rinuncia ad ogni aspettativa di quiete e silenzio del sangue che scorre, e pulsa, a ondate frequenti.

Preparati a correre anche restando fermo, recita un addio al minimo vuoto che ti ha fatto da giaciglio finora.

Esulta credendo che l' espressione del tuo viso continui a restare quella che è sempre stata, mentre è cambiata, in un istante vivo, l' immobile parentesi ai lati della tua bocca.

Dolore, perdi il potere e smetti di essere morte eterna.
Gioia, indossa la veste nuziale e ruba anni all' arida perdita di vita in un istante, come il colpo di coda di un mostro marino che si nasconde, e ogni tanto erompe senza preavviso.


Mara

Etichette:

4 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Mara, finalmente torni a scrivere! Bella l' intervista che hai fatto ma mi mancavano i tuoi post!
Un bacione.
MinaC.

15 dicembre 2008 15:37  
Blogger Mara ha detto...

@MinaC.: ciao Mina mia cara! Come stai? Come vanno le cose? Spero che tu stia vivendo un periodo di maggiore tranquillità rispetto all' ultima volta che mi hai scritto.

Ehehehe, sì, anche a me è mancato scrivere sul "Blorum", solo che ho fatto la trottola nell' ultima settimana!.

Un bacio grande a te. : )

15 dicembre 2008 15:56  
Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Mara, AUGURONI!

19 dicembre 2008 12:14  
Blogger Mara ha detto...

@Francesca P.: Ciao Fra cara, tanti auguri anche a te!
Come stai? Come procede la tua vita super impegnata?
Ti abbraccio forte e a presto!
: )

19 dicembre 2008 15:58  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page